Italian English French German Russian Spanish

Obblighi del conduttore

Gli obblighi fondamentali assunti dal conduttore sono sanciti dall'articolo 1587 del codice civile:
1) obbligo di prendere in consegna la cosa ed utilizzarla osservando la diligenza del buon padre di famiglia: il conduttore non solo deve prendere in consegna l'immobile (ritirandone le chiavi per poter dare inizio al rapporto di locazione), ma è tenuto ad utilizzarlo seguendo la regola comportamentale di diligenza; deve quindi goderne in maniera oculata ed è tenuto ad eseguire con tempestività tutte le opere di ordinaria manutenzione che si rendano necessarie, oltre a riparare i danni eventualmente arrecati per sua diretta responsabilità;

2) obbligo di pagare il corrispettivo nei termini convenuti: il conduttore è naturalmente tenuto a versare al locatore il canone pattuito, come contropartita del godimento del bene; il pagamento dovrà avvenire entro la scadenza mensile convenuta e con le modalità pattuite (a mezzo assegno, oppure a mezzo bonifico bancario o direttamente al domicilio del locatore).
L'articolo 1590 del codice civile stabilisce poi un terzo obbligo fondamentale del conduttore:
3) obbligo di restituire la cosa locata nello stato medesimo in cui l'ha ricevuta, salvo il deterioramento d'uso: il conduttore ha l'obbligo di riconsegnare le chiavi dell'immobile allo scadere della locazione, provvedendo all'eventuale riparazione dei danni arrecati; il conduttore non è tuttavia tenuto a ripristinare lo stato dell'immobile qualora il deterioramento rilevato sia causato dal semplice e normale utilizzo dell'immobile.

785